EUROPA NEWS DEL 7.9.2017

OPPORTUNITÀ’ FINANZIAMENTI EUROPEI (clicca qui)

 

DISCORSO SULLO STATO DELL’UNIONE

Il prossimo 13 settembre il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, pronuncerà il suo discorso sullo Stato dell’Unione dinanzi al Parlamento europeo a Strasburgo. Tale intervento, molto atteso, si inserisce in un contesto politico ed economico in evoluzione e nella riflessione in corso sul Futuro dell’Ue con la pubblicazione del Libro bianco lo scorso 1° marzo. Juncker ha già in parte dichiarato le proprie intenzioni davanti alla conferenza degli ambasciatori dell'Ue lo scorso 29 agosto. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

 

UNIONE DELLA SICUREZZA

La Commissione presenta proposte concrete per adempiere alle priorità in materia di sicurezza

La Commissione europea ha riferito in merito alle azioni intraprese per conseguire gli obiettivi stabiliti dal Presidente Juncker nel suo discorso sullo stato dell'Unione del 2016, volti a rafforzare la sicurezza alle frontiere esterne dell'UE, a migliorare lo scambio di informazioni tra Stati membri, a circoscrivere lo spazio in cui i terroristi operano e a prevenire la radicalizzazione. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

COMMERCIO INTERNAZIONALE

Il 12 settembre Commissione, Consiglio e Parlamento aprono il trilogo sul sistema di dazi antidumping da adottare

È previsto per il prossimo 12 settembre il trilogo fra Parlamento, Commissione e Consiglio UE, presso il Parlamento UE di Strasburgo, sulla proposta della Commissione UE in materia di dazi anti-dumping, che prelude di fatto alla concessione dello status di economia di mercato alla Cina. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

AMBIENTE

Conferenza CESE sulla Unione dell'energia

Si è tenuta il 7 settembre a Bruxelles la conferenza organizzata dal Comitato economico e sociale europeo (CESE), dal titolo "Il dialogo europeo sull'energia: progressi, sfide e coinvolgimento della società civile nell'Unione europea dell'energia".

L'evento ha promosso un dibattito aperto di argomenti trasversali che sono emersi dal recente lavoro del CESE sul pacchetto legislativo della energia pulita; vale a dire la governance, il potere dei consumatori, il finanziamento della transizione energetica, la green economy e il futuro dell'Unione Energetica. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

TURISMO

13 settembre - Audizione pubblica CESE su tassazione sharing economy

Il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) sta elaborando un parere esplorativo, richiesto dalla presidenza estone del Consiglio dell'UE, sulla "Tassazione dell'economia della condivisione - analisi di possibili politiche impositive di fronte alla crescita dell'economia della condivisione". A questo fine, il prossimo 13 ottobre a Tallinn, il CESE organizzerà una audizione di esperti per discutere delle migliori e più corrette modalità di tassazione delle nuove forme di economia. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

FINANZIAMENTI

Premio UE per le donne innovatrici 2018

Il 5 settembre si sono aperte le candidature per il “Premio UE 2018 per le donne innovatrici”.  Dopo il successo delle edizioni precedenti, nel 2018 la Commissione europea premierà nuovamente le donne imprenditrici più innovative d’Europa. In palio fino a 100.000 euro. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

Piattaforma multilaterale di garanzia gli agricoltori italiani

La Commissione europea ha lanciato una piattaforma multicanale per fornire garanzie agli imprenditori agricoli italiani come nuovo strumento finanziario da 68 milioni di euro dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e dalle risorse nazionali di cofinanziamento. Lo strumento sosterrà nuovi prestiti nelle imprese agricole e agroalimentari offrendo una garanzia del 50% agli intermediari finanziari sui prestiti alle PMI e alle medie quote del settore. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

Ora attivo l'Helpdesk EaSI sulla microfinanza

La Commissione europea, nell'ambito del suo programma Occupazione e innovazione sociale (EaSI), ha lanciato un Helpdesk per assistere nelle candidature i soggetti interessati a fornire microfinanza alle PMI europee. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Ultima modifica ilVenerdì, 15 Settembre 2017 15:12