ISTAT: PIL Italiano ancora indietro

Nel primo trimestre del 2017 il Prodotto interno lordo italiano è cresciuto dello 0,2 per cento rispetto al trimestre precedente, mentre è salito dello 0,8 per cento sullo stesso periodo del 2016.

Si tratta di una crescita leggermente superiore a quella che gli economisti di Intesa Sanpaolo indicavano in mattinata, quando pronosticavano un rallentamento a +0,1 per cento (dopo il +0,2 di fine 2016) e una spinta annua dello 0,7 per effetto di una frenata dell'industria. Il dato è invece in linea con la media dei sondaggi effettuati dall'agenzia finanziaria Bloomberg.
In effetti, dicono i dati ufficiali, la frenata c'è stata ma è stata bilanciata da un aumento del valore aggiunto di agricoltura e servizi. A valle dei dati preliminari pubblicati dall'Istituto di statistica, la variazione acquisita per il 2017 - ovvero quella che si verificherebbe senza variazioni congiunturali nei prossimi trimestri - è del +0,6 per cento.