Novembre: boom dell'e-commerce

Novembre sarà un mese clou per il commercio in generale e per l’e-commerce in particolare.

Secondo Riccardo Mangiaracina, responsabile scientifico dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm Politecnico di Milano, “mediamente in un giorno i merchant venderanno 3 volte tanto rispetto a un giorno qualsiasi. Quelli particolarmente aggressivi anche 10 volte. I prodotti tecnologici saranno probabilmente quelli più acquistati, seguiti da abbigliamento e lifestyle».
Perché proprio ora? Perché questo periodo dell’anno, oltre all’avvicinarsi del Natale, consente di approfittarsi anche dei giorni X del “Black friday” e “Cyber monday”, usanze statunitensi ormai diffusesi anche da noi e che spingono all’acquisto.  Cadranno rispettivamente venerdì 24 e lunedì 27 novembre e porteranno valanghe di offerte speciali e sconti soprattutto per i dispositivi tecnologici. 

Secondo i dati di un sondaggio dell’associazione dei consumatori Adoc, il budget medio degli italiani per questi quattro giorni sarà di 250-300 euro a testa, da moltiplicare per 3 milioni di utenti.
Per gli esperti l’e-commerce in Italia varrà 23,6 miliardi quest’anno: +17% rispetto al 2016. Significativo il fatto che il valore degli acquisti dei prodotti abbia superato per la prima volta quello dei servizi, grazie principalmente alla crescita di informatica ed elettronica (+28%), abbigliamento (+28%), food & grocery (+43%) e arredamento (+31%). Il turismo rimane comunque il primo settore per valore (9,2 miliardi; +7%).
Le buone notizie, comunque, non riguardano solo i giganti dello shopping on-line come Amazon, il quale ha comunicato che quest’anno oltre il 70% delle offerte proverranno da piccole aziende che vendono i propri prodotti tramite il suo marketplace.

Fonte: Il Sole24Ore