I MIGLIORI CONCEPT STORE AL MONDO/2

A quanto pare San Francisco è la culla delle novità anche per quanto riguarda il commercio, in un momento storico che viene definito come una sorta di rinascimento tecno-culturale.
Uno dei prodotti di quest’ondata di cambiamento è la numerosa serie di negozi e negozietti “concept” come il Samovar Tea Bar.
Già dal nome, che richiama il tradizionale contenitore metallico russo usato per scaldare l'acqua, si capisce la devozione alla bevanda del tè.

@slyscope.com


Questo negozio fa parte di una vera e propria fioritura di sale da tè sbocciata oltreoceano nell’ultimo anno o poco più: un ritorno al rito dell’ora del tè, con appassionati ed esperti di miscele e foglie della preziosa pianta.
Il Samovar Tea Bar celebra il procedimento dell’infusione attraverso un punto vendita (disegnato dal famoso studio Arcanum Architecture) tutto in materiali naturali: legno, pietra, marmo…ma con con un tocco moderno che all’apparenza richiama una birreria o un pub. Solo che al posto delle spine per la birra ci sono dei moderni samovar trasparenti e grossi pentoloni colmi di tè di ogni qualità tra cui scegliere.
Sul bancone si crea un arcobaleno di colori dei vari tè in contrasto con le texture monocromatiche del locale: pareti bianche o in pietra e tazze di ceramica allineate sui ripiani aperti.

@aesthetic-li.com


Anche in questo caso l’idea di base non è di per sé innovativa, ma una rivisitazione moderna di un’attività commerciale già esistente da centinaia di anni: la sala da tè inglese.
E’ la realizzazione nel concreto a renderla un concept innovativo, le scelte estetiche che lo rendono una sorta di “Apple Store del tè”, come è stato definito.
A questo viene affiancato un servizio moderno che comprende il take-away, l’ordine da casa, l’e-commerce e un menu pensato per affiancare i vari tè con pietanze dolci, salate, calde e fredde.